Barbablù

Nessuno vuole una vita incolore / Quello che cercano in fondo sei tu / Barbablù / Perché ridi? / Nell’armadio vecchi amori estinti / Tra parrucche bionde e baffi finti / Che lei riconoscerà / Prima di capire / Che la curiosità / La porterà a morire / E poi / Manca anche un poi / Non è più divertente / Conti i tuoi passi misuri la stanza / Tendi la trappola ascolti i rumori / Se scricchiola il fondo se cigola il letto / Se ronza un insetto se pulsa il suo cuore / Se sei tu il colpevole / O se è una fatalità

musica: Humpty Dumpty
testo: Renato Q.

One Response to “Barbablù”

  1. Sulla pelle è la più sexy, ma Barbablù è da brividi

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: