introducing: Humptamatic

Humptamatic, il novello ciclico pretesto d’Humpty Dumpty per innaffiare l’orgogliosa separatezza da se stesso e dal pessimo gusto collettivo che ha nome Società, è considerabile, qualora lo si desiderasse, un (acusticamente) sentito omaggio all’invulnerabile santità della canzone pop folk psichedelica featuring immarcescibile, ostentata, ironicamente esiziale centralità d’Eros nella Vita.

Disponibile as usual in download gratuito qui (a 192 kpbs), ma anche tramite bandcamp (a compressioni opzionabili incluse lossless) e soundcloud (single-track wav files).

La Direzione augura buon ascolto.

10 Responses to “introducing: Humptamatic”

  1. dj nepo Says:

    grazie!

  2. […] Uscite: Humpty Dumpty, “Humptamatic” Dal blog post: […]

  3. Michele Mulas Says:

    Lo so, può suonare come una pubblicità gratuita, ma “humptamatic” mi sta dando dipendenza.
    Come pubblicità non so quanto valga, anche perché non so quanto una dipendenza da chichessia possa essere auspicabile, però con quest’album ne ho scoperto pure l’autore e il fatto di avere un catalogo corposo a scongiura le mie paure di crisi di astinenza un po’ mi rassicura.
    Una pecca: sarebbe possibile avere i testi???

    • Viva Corà Says:

      Posso, Direttori, rispondere io?
      Diciamo che posso, dai.

      Michele, se hai scaricato Humptamatic da questo blog (che ti manda qui: http://www.divshare.com/download/15056017-2d2) i testi dovresti averli già, erano in allegato!
      Fa’ sapere se te li ritrovi, magari persi dentro al computer ;)

      • Michele Mulas Says:

        Corà, grazie mille.

        In effetti avevo scaricato l’album dal bandcamp, ma ho rimediato i testi grazie alla tua dritta e e ora sono molto contento di potermi godere sto gioiellino “senza se e senza ma”.

        I miei vicini saranno però forse meno contenti di sentirmi latrare “the patience of the saint” ogni volta che mi faccio la doccia.

  4. Viva Corà Says:

    Di nulla Michele, ai tuoi vicini puoi consigliare di scaricare anche loro, addiction comune – gaudio doppio – latrati in libertà, e a me chiamami per nome: Viva.
    Ciao!

  5. Acusticamente complimenti, lavoro godibilissimo mio caro HD.
    Ah, un “bravo, bravo, quanto sei stato bravo”, a Viva Corà per il lavoro grafico. ;)

    • Viva Corà Says:

      ciao pasquale! ;)
      Grazie, sei plurimamente carino, ora non posso però trattenermi dal sottolineare che, per la “lenta fretta”, errori qui e là ne ho seminati, nei testi. Ma c’è stato un veto alla correzione post-uscita. E comunque Humpty è in parte coautore della grafica, soprattutto per la front cover. Il ritratto sulla back contiene anche un paio di ‘chiavi’ per chi lo conosce più o meno bene. E’ stato un piacevole onore ed un gesto di affetto collaborare per Humptamatic. Che possa camminare finché ha gambe. A noi pare un millepiedi, no? :)

      • “Another fine statement from a the Israel wannabeto add to the collection.He cries whenever Israel is in danger, but scoffs atpeople who serve American ineROests.”trTFLMAO. What other views, besides being pro-Saudi and pro-Pakistani, constitute “serving American interests” to you?

      • My dear, I seriously doubt your comment was intended for this place and can’t begin to think how it got here. Surely you’ll want to post it in the right blog and thread.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: